.comment-link {margin-left:.6em;}
sabato, maggio 27, 2006
Un giorno... (Ca')

E' uno di quei giorni strani in cui ti ritrovi a pensare a troppe cose contemporaneamente e tutte sono cosi' diluite e trasparenti da non poterle afferrare a dovere. Mille volti, mille parole, mille voci, tutto che ruota e ruota cercando una sistemazione nei tuoi pensieri senza riuscire a trovarla.
Uno di quei giorni con sintomi fisici da sbornia, da tesseramento nella Gilda dell'occhio crepato, ma anche semplicemente da passare all'ombra a cercare di rimettere a posto quei pensieri. Non per questo un brutto giorno, anzi, un giorno allegro che vorresti magari dividere con qualcuno, perche' e' in questi giorni che nascono le storie, e' da questi giorni che trarrai aneddoti per il futuro. Un giorno in cui, anche se sei solo, ti senti tutto il mondo intorno, tutti gli amici seduti di fianco e immagini che qualcun altro in questo stesso momento si sente seduto vicino a te. Uno di quei giorni in cui potresti fare di tutto o startene seduto a guardare il soffito sorridendo.
 
posted by mayaki at 5:24 PM | Permalink |


2 Comments:


Links to this post:

Crea un link