.comment-link {margin-left:.6em;}
lunedì, aprile 17, 2006
NOI
 
posted by mayaki at 12:18 PM | Permalink | 0 comments links to this post
ROTTAME.... (Ca')

Sono veramente un rottame ambulante.... Sono malatissima!!!! E siccome sono sola in turno vengo a lavorare lo stesso.... Malata, alle 8 di mattina (quindi vuol dire che mi sono svegliata alle 6.30) e il giorno di Pasquetta!!!
Forse mi faranno martire...
L'intero orbe terracqueo intento a scaldare carbonella e distendere costate di manzo sulla brace e io intenta a installare l'aggiornamento della barra telefonica su tutti sti cazzo di PC...
Quasi quasi prendo un case, gli tolgo la motherboard, gli metto sopra la grata di un condizionatore, faccio fuoco con i quintali di carta da macero che ci sono in azienda e faccio le costine di un collega alla brace...
Ci sara' pure un collega disposto a sacrificarsi per la mia gioia??!!
Dite di no?
Uffi pero' ...
Unica consolazione.... Tutti quelli che stanno accingendosi a fare la costinata stanno altresi' accingendosi a bestemmiare per il brutto tempo, il cielo e' grigio e promette pioggia, che si trovino un riparo e mangino pure, ma se c'e' giustizia divina che almeno non si abbronzino giocando a pallone!!!
 
posted by mayaki at 8:18 AM | Permalink | 0 comments links to this post
venerdì, aprile 14, 2006
A Mabelle (Mà)
Questa mattina, mai il postino è stato tanto benvenuto in questa casa, niente bollette o conti da pagare, ma una bellissima sorpresa. Una busta cicciona e rigonfia proveniente da quel di Milano.
Come non riconoscere subito vicino al destinatario il faccino di minacccioso della mia May che intima al postino di recapitare il messaggio pena la morte? Una graziosa May con tanto di orecchie lupine e canini appuntiti, come solo Mab sa realizzare. Volto la busta, ed ecco accanto al mittente una coccolosa Mab, peccato solo manchino i capelli rosa, ma l'ho riconosciuta subito lo stesso!!
Apro la busta, stupita e senza parole per il gesto, curiosa di sapere cosa contiene. E voi, cari miei, non potete capire... La apro... e ne esce uno sconvolgente e travolgente profumo di cioccolata!!! Mi domando se può esserci una sensazione più bella di aprire un regalo ed essere travolti dall'amora del cioccolato... non credo proprio.
Ed ecco cosa contiene... uno di quelli che si potrebbero considerare i "regali perfetti"... niente di troppo impegnativo, ma scelto con straordinaria cura... e che ti fa capire che la persona che l'ha fatto, ha pensato tanto a te!
Ecco qui, due tavolette di cioccolato, e non cioccolato qualunque gente... no no... due spesse tavolette di cioccolato artigianale. Una alla vaniglia ed una al bergamotto. Questo per soddisfare una delle due malattie che accomuna me e Mabelle, la passione per le schifezze alimentari.
E l'altro, forse la cosa più bella del ragalo, un bellissimo cd, zeppo di canzoni che già adoro, e soddisfano la seconda passione comune, la musica. Canzoni che mi faranno compagnia in tante giornate di studio o di scrittura o di semplice relax... e che mi faranno pensare ad un'amica che abita tanto lontano, che praticamente non ho mai incontrato di persona, ma che è sempre vicino al mio cuore.
Grazie Mabelle, ti voglio veramente tanto bene.

 
posted by mayaki at 12:03 PM | Permalink | 0 comments links to this post
martedì, aprile 11, 2006
Maledetto... (Mary Jane)
Maledetto Borgolcat, e maledetto anche sergente Stringer... perchè lo so che dietro la retata dell'altra sera c'è lui.
Detesto essere svegliata in questo modo... con Nina che piomba nella mia stanza, dimenticandosi del tutto di bussare, ed ignorando la mia privacy. Per fortuna che l'irlandese non bada molto a queste cose. Ha aperto un occhio, messo mano al mitra, e quando si è accorto che era solo Nina, ha ripreso a dormire.
Accidenti, il solo guardarlo ha l'effetto di un fiammifero in una polveriera.
Ma non c'è tempo per queste cose, Nina è fuori di se. Devo vestirmi in fretta. Ci spostiamo nell'altra sala.
Capisco adesso la rabbia della mia amica. Maledetto Borgolcat... Mi maledico ancora per non essere riuscita ad ucciderti l'ultima volta. Essere disgustoso, l'unico modo per apparire bene ai miei occhi sarebbe con un cappotto di rovere. Ma ti seppelliremo. E' una promessa.
Jordan scaverà la tua fossa con le sue mani, e poi festeggeremo sulla tua tomba, maledetto cane bastardo.
E di fianco alla tua fossa ci sarà quella di Stringer, maledizione anche a te Samuel Stringer... non ti è bastato il male che ci siamo fatti in passato... devi continuare a tormentarmi anche ora?
Nina è furiosa, va avanti ed indietro per la stanza, come fosse un leone in gabbia. Fuma come se di quello e non di ossigeno, necessitassero i suoi polmoni, e beve parecchio. Io mi limito a farle compagnia con l'alcol.
Urla che c'è una spia tra di noi.
Una spia? Fra i nostri uomini? Se è vero, quello stupido farà una fine deplorevole, finendo a fare compagnia a Borgolcat ed ai vermi. Nina medita invece per un paio di scarpe di cemento, è romantica lei, le piacciono i classici.
L'irlandese entra nella stanza, indossa solo i pantaloni... quasi mi manca il respiro nel vederlo. E' una vera fatica riprendermi e ricominciare a pensare lucidamente. Dovrei imporgli di presentarsi sempre completamente vestito quando sto pensando.
Si accende il sigaro, si versa da bere, riempie anche il mio bicchiere con un sorriso sornione (Cazzo, non sorridere così Jordan, non ora!), e si lascia ricadere in poltrona.
"Una spia eh?" dice "Ci penso io. Lo trovo... ed in cinque minuti il problema è risolto!"
Nina gli fa calma... ha ragione... voglio vederlo quello schifoso che ci ha vendute a quel cane di Stringer e a quel porco di Borgolcat... quell'infame segnerà la loro condanna a morte.

Mary Jane
 
posted by mayaki at 4:11 PM | Permalink | 0 comments links to this post
martedì, aprile 04, 2006
GENTACCIA (Spugna)
Che gentaccia che popola questo mondo!!! Ma pensa te se io devo perdere il mio prezioso tempo con certi individui!!!
Io ero bello tranquillo che cercavo riparo dal sole mattutino, e tutti lo sappiamo quanto è fastidioso il sole mattutino, soprattutto quando la notte prima hai ecceduto con il rum e con le pappagalline graziose. Comunque, io me ne stavo lì, bello tranquillo, all'ombra, sul mio ramo (che è proprio mio, ci ho inciso "questo ramo è di Spugna"), quando mi vedo arrivare quel pallone gonfiato di Cingolo. Mai visto un drago tanto piccolo e tanto pieno di sè. Non gli servono neppure le ali per volare, basta l'aria calda di cui è ripieno.
Ma ci credete??? E' convinto che tutte le femmine debbano essere innamorate di lui...
Ma siamo seri!!!
Gli ho fatto cortesemente notare che è impossibile, perchè la mia May è innamorata solo ed esclusivamente di me!!! La ragazzina ha un cuore grande si, ma mi ama talmente tanto che proprio non c'è posto per il drago montato!
Sapete cosa mi ha risposto quello??? Che la MIA May è segretamente innamorata di lui anche se non lo ammette.
Roba da matti!!!! Dice che è ovvio che lo sia, perchè tutte cadrebbero ai suoi piedi.
L'ho guardato storto, ovvio che cadono tutte ai suoi piedi, con l'alito che ha!!! E' terrificante, uno che sputa fuoco... che alito vuoi che abbia??
Quello poi sostiene di essere unico "Di Cingolo ce n'è uno solo!" sostiene. Ma scusa, lucertola con le ali, conosci altri Spugna tu??
Mi ha risposto che per quanto ne sa lui potrebbero benissimo esserci altri pappagalli come me!!
Eh no caro mio! Rispondo allora io. Nessuno è dedito all'alcolismo come lo sono io.
Quello ha detto che non voleva più parlare con un essere abietto come me, e se ne è andato.
Mentre mi chiedevo che significa abietto, sono svenuto e caduto dal ramo. Mi sono ammaccato il becco. Maledetto drago, pagherai anche questa.
 
posted by mayaki at 3:12 PM | Permalink | 3 comments links to this post
Sono un drago! (Cingolo)

Caspita, sono un drago io!
Sono la piu' nobile delle creature, sono la piu' intelligente, discendo da una stirpe millenaria!
Ho memorie che arrivano da chissa' dove di un tempo che nessuno puo' effettivamente ricordare.
Ho memorie di un'era in cui noi eravamo i dominatori del pianeta, dove tuti gli altri erano assoggettati al nostro volere e al nostro fuoco.
Tutti devono portarmi rispetto, tutti gli esseri femminili di qualsiasi razza devono innamorarsi di me! E' naturale...
Chi mi manca di rispetto metta in conto di dover vivere il resto della propria esistenza con i segni del mio fuoco sulla sua pelle, non ho paura di niente io!
Akasha e' mia, mia soltanto.
Deve rimanere sempre con me, per questo dormo sul suo cuscino, per questo non mi stacco mai dalla sua spalla.
Lei e' mia.
Guai a chi prova anche solo ad annoiarla, guai a chi prova ad avvicinarsi troppo a lei.
Farei tutto per renderla felice, farei tutto per farla ridere e divertire, per questo mi diverto ad incendiare le scorregge di Flaty nella torre, mica perche' piace a me!
Sono un drago io!
Io sono Cingolo, c'e' un solo Cingolo.
 
posted by mayaki at 11:30 AM | Permalink | 0 comments links to this post
domenica, aprile 02, 2006
Caro Diario.... (Aki)

Caro diario,
e' di nuovo domenica per fortuna, avevo proprio bisogno di dormire un po'! Sicuramente avrei fatto meglio a tirarmi su prima con tutti ic ompiti arretrati che ho da fare, ma onestamente non mi sento nemmeno un po' in colpa.
Certo e' che da quando May non e' piu' nella mia stanza dormo decisamente di piu', lei aveva sempre l'abitudine di svegliarsi presto e, bene o male, poi mi tiravo su anche io. Ora con Vindica le cose sono un po' diverse, lei si alza, inizia a studiare, oppure va in giardino a cercare il principe e mi lascia li' nel mio sonno profondo che pare sia sempre in fase REM.
Stanotte ho sognato di conoscere Kevin e Karl Broadmoor dei Falmouth Falcons, che sogno meraviglioso!!!
Li incontravo per caso e mi prostravo ai loro piedi chiedendo un autografo!
Loro si che erano due battitori! Come vorrei giocare come loro.... In effetti ce la sto mettendo tutta per imparare a disarcionare gli avversari a dovere! Se continuo cosi' mi toglieranno anche dei punti per come gioco!
Tra poco comunque andro' a pranzo, vedro' di stare leggera perche' dopo ci sono gli allenamenti di Quidditch. Con Jeremy abbiamo intenzione di provare degli schemi nuovi.
Menomale che e' arrivato lui alla torre altrimenti era proprio una tristezza, non c'era piu' nessuno con cui parlare un po' seriamente di Quidditch, lui se ne intende proprio! Che felicita'!
Ora scappo diario, a domani!
Aki
 
posted by mayaki at 11:20 AM | Permalink | 0 comments links to this post